Castelli
Terra di confine fra Repubblica di Venezia e Ducato di Milano, Bergamo vide il proliferare di fortificazioni. Ora il confine non c'è più, ma i castelli sono rimasti, pronti per essere visitati!

La grande pianura bergamasca è dominata dalla figura di Bartolomeo Colleoni, il celebre condottiero.

Nato nel 1395 nel piccolo paese di Solza, dove si conserva il modesto castello di famiglia, ebbe un ruolo determinate nello scontro tra Venezia e i Visconti di Milano. Nominato comandante di tutte le truppe della Repubblica, si insediò nel castello di Malpaga che trasformò in splendida dimora.

Nell’area colleonesca sono presenti castelli e borghi fortificati di notevole interesse, tra cui Martinengo e Romano; castelli vennero anche innalzati dai Visconti, come quello di Pagazzano, l’unico a conservare l’originale fossato pieno d’acqua.

Hai bisogno di aiuto?

X

Contattaci su WhatsApp!