Lapide Gallina

Descrizione

Lapide in marmo grigio posta nel 1329 e rinnovata nel 1696, in quanto gia' allora parzialmente illeggibile, ricorda la pulizia dell'acquedotto dei Vasi, voluta dal podesta' comunale Beccaro Beccaris.

I lavori interessarono il tratto dell'acquedotto dalla localita' Castagneta fino all'antica porta di S. Alessandro (poco a valle dell'attuale Colle Aperto).