Palazzo Frizzoni

Descrizione

Il palazzo porta il nome del committente, Enrico Frizzoni, che da volontà testamentarie lo volle destinare a sede del Municipio. Opera di Rodolfo Vantini, il palazzo fu realizzato tra il 1836 e il 1840 in stile neoclassico: riprendono infatti dell'architettura greco-romana le dodici lesene corinzie che dividono le finestre della facciata, così come il portico con le otto colonne ioniche che troverai una volta varcato l'ingresso.

In occasione delle iniziative celebrative istituzionali, avrai la possibilità di visitare anche gli interni dell'edificio! Al termine dello scalone, troverai la sala adibita alle riunioni del consiglio. Accedendo invece alla Sala degli Specchi, potrai invece ammirare il meraviglioso pavimento a mosaico, con al centro lo stemma Frizzoni, composto da due frecce legate da un nastro.

Al piano terra, nella Galleria dei Cardinali troverai i ritratti di cardinali bergamaschi, tra cui anche Angelo Roncalli, diventato Papa Giovanni XXIII. Palazzo Frizzoni è anche una pinacoteca: ospita infatti 80 quadri provenienti dall'Accademia Carrara.

 


All'ingresso del palazzo è stato da poco inaugurato il primo baby pit stop nel Comune di Bergamo: anche se fuori casa per un giro in centro, le mamme potranno trovare qui fasciatoi, spazi accoglienti per l'allattamento, poltrone per un attimo di riposo e giochi per i loro bimbi.

Il parco è aperto da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 17. Entrata consentita ai bambini da 0 a 10 anni, accompagnati.

Continua

Il palazzo porta il nome del committente, Enrico Frizzoni, che da volontà testamentarie lo volle destinare a sede del Municipio. Opera di Rodolfo Vantini, il palazzo fu realizzato tra il 1836 e il 1840 in stile neoclassico: riprendono infatti dell'architettura greco-romana le dodici lesene corinzie che dividono le finestre della facciata, così come il portico con le otto colonne ioniche che troverai una volta varcato l'ingresso.

In occasione delle iniziative celebrative istituzionali, avrai la possibilità di visitare anche gli interni dell'edificio! Al termine dello scalone, troverai la sala adibita alle riunioni del consiglio. Accedendo invece alla Sala degli Specchi, potrai invece ammirare il meraviglioso pavimento a mosaico, con al centro lo stemma Frizzoni, composto da due frecce legate da un nastro.

Al piano terra, nella Galleria dei Cardinali troverai i ritratti di cardinali bergamaschi, tra cui anche Angelo Roncalli, diventato Papa Giovanni XXIII. Palazzo Frizzoni è anche una pinacoteca: ospita infatti 80 quadri provenienti dall'Accademia Carrara.

 


All'ingresso del palazzo è stato da poco inaugurato il primo baby pit stop nel Comune di Bergamo: anche se fuori casa per un giro in centro, le mamme potranno trovare qui fasciatoi, spazi accoglienti per l'allattamento, poltrone per un attimo di riposo e giochi per i loro bimbi.

Il parco è aperto da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 17. Entrata consentita ai bambini da 0 a 10 anni, accompagnati.