Cosa succede a Bergamo?
Covid-19...un ospite sgradito

Bergamo si trova in stato di emergenza sanitaria a causa della diffusione del COVID-19.

Come un visitatore scomodo è giunto sin qui e stiamo facendo tutto il possibile per contenerlo, fermarlo e infine sconfiggerlo.

Siamo sicuri che ce la faremo: siamo bergamaschi, determinati e forti e quando davanti abbiamo una difficoltà accettiamo la sfida e ci rimbocchiamo le maniche per vincerla.

Come saprai, almeno fino al 3 aprile non potrai venire a visitare Bergamo, perché un decreto sta tutelando l’intera popolazione e chi come te vorrebbe viaggiare in Italia. I confini sono chiusi e gli spostamenti regolati al minimo necessario, ma possiamo usare l’immaginazione per esplorare virtualmente i luoghi che vorremmo visitare.

Bergamo si rialzerà ancora più bella e più forte e a quel punto ti aspetteremo a braccia aperte.

Intanto, ti vogliamo regalare qualche immagine del nostro bel territorio perché quando l’emergenza sarà finita, non potrai fare a meno di venire a toccare con mano quel che oggi ti possiamo solo mostrare.

Esplora le nostre Alpi Orobie: puoi percorrere i sentieri alpini in modalità Street view Trekker.
Con un video ti raccontiamo la bellezza di Bergamo in un avvincente hyperlapse.
Esplora gli scatti che hanno fatto la storia di Bergamo, puoi farlo online interrogando l'immenso patrimonio fotografico del Museo della fotografia Sestini, l'Archivio fotografico delle Storie di Bergamo.
Nell’attesa di assaggiare la nostra cucina, facci vedere di cosa sei capace ai fornelli. Guarda le video ricette
Oltre ad essere montagne incontaminate le Orobie ospitanoborghi antichi, culla dell’arte italiana.
La nostra terra è nei world guinness record per i suoi abbracci. Ti aspettiamo presto per riabbracciarci ancora.

.