SULLE TRACCE DI GAETANO DONIZETTI
Lasciati guidare dalla musica in questo itinerario alla scoperta del grande compositore.

Ogni autunno a Bergamo, in onore del grande compositore bergamasco dell’800, si tiene il festival internazionale Donizetti Opera. Il festival, che accoglie celebri artisti italiani e internazionali, propone i titoli operistici del Maestro nelle giornate intorno al Dies natalis (29 novembre), giorno in cui nacque, e una serie di appuntamenti quotidiani che compongono il ricco programma musicale festivaliero. Questi appuntamenti si tengono al Teatro Donizetti, al Teatro Sociale e in altri luoghi simbolici della città, come la Casa Natale di Donizetti e la Basilica di Santa Maria Maggiore.

Ti invitiamo a riscoprire questi luoghi, che hanno segnato la vita del Maestro e la storia della nostra città, ripercorrendo le sue tracce.

 

Parti da Porta Nuova e arriva davanti al maestoso Teatro intitolato al compositore a partire dal 1897; poco più distante, in una piccola e tranquilla piazza, troverai il monumento a lui dedicato. Sono segni evidenti che il cuore di Bergamo batte per Gaetano Donizetti.
Prendi l’autobus della linea 1 fino a Colle Aperto oppure raggiungi a piedi, attraverso la scaletta della funicolare e via Tre Armi, Borgo Canale. Lì troverai la casa natale di Donizetti dove potrai ascoltare la voce del Maestro che narra la vita quotidiana della famiglia.
Se prosegui fino a via Colleoni, cogli l’occasione per entrare nello splendido Teatro Sociale. Qui Donizetti face il suo esordio; oggi il Teatro è sede della programmazione del festival Donizetti Opera.
Continua su via Colleoni e sulla sinistra vedrai un grande edificio bianco neoclassico, il Palazzo Nuovo, che ospita la Biblioteca Mai. Tra uno scaffale di libri e l’altro potrai trovare la partitura autografa dell’opera donizettiana Lucia di Lammermoor.
Attraversa Piazza Vecchia e prosegui verso Piazza Duomo, davanti a te la Basilica di Santa Maria Maggiore. Al suo interno troverai la tomba di Donizetti. Dietro l’angolo, il Palazzo Scotti, dove il Maestro concluse i suoi giorni.
In via Arena, nel Museo Donizettiano, trovi i cimeli della vita di Donizetti. Il Museo si trova nella Domus Magna, sede delle scuole di musica dove egli studiò. A pochi passi da lì, Casa Angelini, dove Donizetti prese lezioni dal compositore bavarese Simon Mayr.
Quando arrivi in Accademia Carrara, cerca tra i capolavori il quadro di Ponziano Loverini. Noterai il Maestro che, sebbene in fin di vita, tiene il tempo della musica suonata al pianoforte.

Hai bisogno di aiuto?

X

Contattaci su WhatsApp!