CENTRALE

Descrizione

Il ristorante Centrale si trova a Gandino, un bel borgo ricco di cultura e tradizioni della Val Seriana. Situato a 25 km dal centro di Bergamo e a 30 dall’aeroporto di Orio al Serio – Bergamo, sorge in un edificio di inizio ‘800, proprio sulla piazza principale del paese. A pochi passi la bellissima Basilica di Santa Maria Assunta e il Museo della Basilica.

La peculiarità del ristorante Centrale, tuttavia, non riguarda la sua location, seppur di grande pregio, ma il suo menù. Qui infatti le pietanze più gettonate e gustose ruotano attorno al Mais Spinato di Gandino, fra i mais più antichi d'Italia, coltivato sin dal 1632 a Gandino.

Ecco allora che Emanuel, titolare del ristorante, oltre a proporre piatti tipicamente bergamaschi, propone piatti di sua invenzione con questo ingrediente speciale. Nasce così la “Spinata” una pizza croccante e leggerissima grazie all’impasto a base di Mais Spinato; i frollini al Mais Spinato serviti con lo zabaione al vino Valcalepio rosso, gli gnocchi di polenta di Mais Spinato e, ancora, la birra Scarlatta (a base di Mais Spinato ed ed erba mate sudamericana) e il gelato Melgotto. 
Tante pietanze con un denominatore comune: proporre al visitatore piatti veramente a km 0 che portano tutto il gusto della tradizione.


Continua

Il ristorante Centrale si trova a Gandino, un bel borgo ricco di cultura e tradizioni della Val Seriana. Situato a 25 km dal centro di Bergamo e a 30 dall’aeroporto di Orio al Serio – Bergamo, sorge in un edificio di inizio ‘800, proprio sulla piazza principale del paese. A pochi passi la bellissima Basilica di Santa Maria Assunta e il Museo della Basilica.

La peculiarità del ristorante Centrale, tuttavia, non riguarda la sua location, seppur di grande pregio, ma il suo menù. Qui infatti le pietanze più gettonate e gustose ruotano attorno al Mais Spinato di Gandino, fra i mais più antichi d'Italia, coltivato sin dal 1632 a Gandino.

Ecco allora che Emanuel, titolare del ristorante, oltre a proporre piatti tipicamente bergamaschi, propone piatti di sua invenzione con questo ingrediente speciale. Nasce così la “Spinata” una pizza croccante e leggerissima grazie all’impasto a base di Mais Spinato; i frollini al Mais Spinato serviti con lo zabaione al vino Valcalepio rosso, gli gnocchi di polenta di Mais Spinato e, ancora, la birra Scarlatta (a base di Mais Spinato ed ed erba mate sudamericana) e il gelato Melgotto. 
Tante pietanze con un denominatore comune: proporre al visitatore piatti veramente a km 0 che portano tutto il gusto della tradizione.