Oasi di natura al Passo del Pertus

Descrizione

Il Pertus si trova si trova a quota 1193 e si può raggiungere grazie a numerosi sentieri che salgono sia da un versante che dall’altro.

È anche chiamato Passo degli Spagnoli perché da questo valico, nel 1528, le truppe ispaniche passarono per andare a liberare Lecco dall’assedio dei nemici.

Dalla cima lo sguardo si può perdere in un panorama mozzafiato, seguendo le creste delle vette che distinguono le Alpi lombarde: dalle cime lecchesi del Resegone, delle Grigne e del Pizzo dei Tre Signori, fino, in giorni limpidi, alle punte del Monte Rosa, celebre per la sua parete est, quella a più alta prominenza delle Alpi e l’unica di dimensioni himalayane.

Alla Forcella Alta, poco sotto il Monte Tesoro, si trova il laghetto del Pertus, racchiuso da una staccionata, e nelle vicinanze è stata costruita la Cappelletta degli Alpini "G. Costa".

Il pianoro che ospita il piccolo specchio d’acqua è ideale per rilassarsi, fare pic-nic e godersi il panorama.

Ma anche d’inverno questo luogo è una meta raccomandata! Ci potrai praticare lo sci di fondo e goderti scenari incantati.


Continua

Il Pertus si trova si trova a quota 1193 e si può raggiungere grazie a numerosi sentieri che salgono sia da un versante che dall’altro.

È anche chiamato Passo degli Spagnoli perché da questo valico, nel 1528, le truppe ispaniche passarono per andare a liberare Lecco dall’assedio dei nemici.

Dalla cima lo sguardo si può perdere in un panorama mozzafiato, seguendo le creste delle vette che distinguono le Alpi lombarde: dalle cime lecchesi del Resegone, delle Grigne e del Pizzo dei Tre Signori, fino, in giorni limpidi, alle punte del Monte Rosa, celebre per la sua parete est, quella a più alta prominenza delle Alpi e l’unica di dimensioni himalayane.

Alla Forcella Alta, poco sotto il Monte Tesoro, si trova il laghetto del Pertus, racchiuso da una staccionata, e nelle vicinanze è stata costruita la Cappelletta degli Alpini "G. Costa".

Il pianoro che ospita il piccolo specchio d’acqua è ideale per rilassarsi, fare pic-nic e godersi il panorama.

Ma anche d’inverno questo luogo è una meta raccomandata! Ci potrai praticare lo sci di fondo e goderti scenari incantati.