Chiesa parrocchiale e Cappella della Pace

Descrizione

La chiesa di San Giovanni Battista è legata a doppio filo con il futuro Papa buono. Nel 1902, quando fu benedetta la posa della prima pietra, tra la folla c'era anche lui, all'epoca semplice seminarista. In seguito ad alcune infiltrazioni fu però presto chiusa e restaurata. Alla riapertura del 1929 fu un Angelo Roncalli, nel frattempo divenuto vescovo, a riconsacrarla. Accanto ad essa potete poi visitare la cappella della Pace, che contiene un intarsio di Papa Giovanni composto da ben 70.000 pezzi di legno!


Continua

La chiesa di San Giovanni Battista è legata a doppio filo con il futuro Papa buono. Nel 1902, quando fu benedetta la posa della prima pietra, tra la folla c'era anche lui, all'epoca semplice seminarista. In seguito ad alcune infiltrazioni fu però presto chiusa e restaurata. Alla riapertura del 1929 fu un Angelo Roncalli, nel frattempo divenuto vescovo, a riconsacrarla. Accanto ad essa potete poi visitare la cappella della Pace, che contiene un intarsio di Papa Giovanni composto da ben 70.000 pezzi di legno!