Museo d'arte contemporanea di Luzzana - Donazione Meli

Descrizione

Allestito nel Castello Giovanelli, un edificio di fine ‘600, che è parte integrante del borgo medioevale di Luzzana, dal 2003 il Museo d’arte Contemporanea, con oltre 220 opere donate dal maestro Alberto Meli, scultore, e dalla pittrice Ester Gaini Meli, sua moglie, rende omaggio ai due artisti che, con il loro  lavoro, hanno dimostrato un sincero attaccamento alla tradizione dei luoghi della loro infanzia.

Un percorso affascinante: dalle sculture neoclassiche di Giosuè Meli alle opere Dada di Arp, Richter, Probst e Valenti, fino al percorso narrato da Alberto Meli e Ester Gaini dagli accattivanti messaggi ancora vivi e attuali. La visita prosegue all'aperto tra arte storia e natura lungo il percorso del museo diffuso, con visita al parco del Gigante e all’omonima scultura rupestre.


Continua

Allestito nel Castello Giovanelli, un edificio di fine ‘600, che è parte integrante del borgo medioevale di Luzzana, dal 2003 il Museo d’arte Contemporanea, con oltre 220 opere donate dal maestro Alberto Meli, scultore, e dalla pittrice Ester Gaini Meli, sua moglie, rende omaggio ai due artisti che, con il loro  lavoro, hanno dimostrato un sincero attaccamento alla tradizione dei luoghi della loro infanzia.

Un percorso affascinante: dalle sculture neoclassiche di Giosuè Meli alle opere Dada di Arp, Richter, Probst e Valenti, fino al percorso narrato da Alberto Meli e Ester Gaini dagli accattivanti messaggi ancora vivi e attuali. La visita prosegue all'aperto tra arte storia e natura lungo il percorso del museo diffuso, con visita al parco del Gigante e all’omonima scultura rupestre.