Dal 15 al 19 luglio torna a Cenate Sotto il festival Music for Emergency, giunto all’undicesima edizione. Organizzato per sostenere il Progetto Italia di Emergency, il festival, come da tradizione, propone una lineup di livello internazionale, con proposte dal rock al reggae, dal folk al metal, rigorosamente ad ingresso gratuito.

Il festival della musica e della solidarietà si svolgerà allo Stadio di Cenate Sotto, in Valcavallina, in un grande spazio concerti, con la presenza di un’area ristorante e birreria con 1000 posti a sedere. Come ogni anno il ricavato sarà devoluto ad Emergency e ad altri progetti locali.

Mercoledì 15 luglio i bergamaschi Cornoltis, rock demenziale dalle venature punk e ska, apriranno ai Punkreas, sinonimo di punk in Italia. La band si esibirà all’interno del XXV Paranoia Domestica Tour, tour celebrativo dei 25 anni di attività.

Giovedì 16 luglio Cenate ospiterà invece l’unica data italiana del giamaicano Horace Andy, celebre cantante roots reggae. La sua lunghissima carriera con i migliori producer del genere è arricchita dalla collaborazione come vocalist con i Massive Attack. Il warm-up del concerto sarà curato da Bergamo Reggae.

Venerdì 17 e sabato 18 luglio Music for Emergency ospiterà un festival nel festival dedicato al metal. Il primo giorno vedrà sul palco l’unica data estiva italiana degli Iron Savior, band metal di Amburgo, aperti dal gruppo heavy Domine e dai bergamaschi LionSoul. Sabato 18 sarà invece la volta di un poker metal composto da Ancillotti, In.si.dia, Nanowar of Steel, Anewrage, capitanati dai tedeschi Gamma Ray.

Domenica 19 luglio sarà invece affidata ai Casa del Vento, storica formazione folk di Arezzo, legata ai temi sociali e degno gruppo di chiusura dell’edizione 2015.