Dal 19 al 21 Giugno, Bergamo e la sua Valle Seriana accendono i motori: Rovetta ospiterà la 42° edizione della Valli Bergamasche, storica competizione di Enduro, unica tappa italiana valevole come sesta prova del campionato mondiale di specialità e il Motor Party torna anche questo giugno a Clusone ad infiammare le strade della Val Seriana.

Cosa è l’enduro? Percorsi sterrati, resistenza, adrenalina. Questa corsa motociclistica fuoristrada vanta una lunga tradizione nella bergamasca che ha regalato alla storia alcuni dei più grandi campioni di questa disciplina: Alessandro Gritti e Giovanni Sala.

La prima edizione della Valli Bergamasche si è svolta a Bergamo nel 1948 e rappresenta un vero e proprio mito per gli appassionati ed una celebrazione della grande passione locale per questo sport. Quest’anno la gara costituisce la sesta prova di un campionato mondiale che coinvolge 150 atleti provenienti da oltre 15 nazioni e migliaia di spettatori: Rovetta, località montana dell’alta valle Seriana è la patria dell’enduro italiano e aspetta tutti gli appassionati e i curiosi con un percorso di oltre 100km, suddiviso in tre prove speciali, che si snoderà tra le montagne e promette di regalarvi tanto spettacolo.

Se ami l’odore di marmitte stracciate e il rumore delle ruote dentellate che slittano sul fango, Bergamo ha l’evento giusto per te: il Motor Party, uno degli appuntamenti imperdibili per gli appassionati del fuoristrada.

A ospitare l’evento sarà il paese di Clusone, capoluogo della Valle Seriana, una tre giorni di moto, quad e 4x4. Dal 19 giugno le strade, ma soprattutto gli sterrati, della suggestiva Val Seriana si animeranno grazie a incredibili esibizioni di freestyle e gare di ogni genere, accompagnate da un’ottima cucina, show pirotecnici, dj set e molti altri effetti speciali, fino al 21 quando avrà luogo la prova finale del “Valli bergamasche”.

Tre giorni anche di grandi campioni che vi terranno con il fiato sospeso grazie a spettacoli, contest e gare all’ultimo trick. Anche quest’anno compaiono nella lista degli special guest alcune icone dell’off-road Vanni Oddera, Alexey Koleskinov, Matthew Phillips, Christophe Nambotin, Alex Salvini e la leggenda Gio Sala, cui si uniscono il comico Omar Fantini e gli speaker Gros Grossetti, Fabio Momina e dj Max.