Chi non vorrebbe abbracciare la Regina delle Orobie?
Sempre più difficile! Dopo le Mura nel luglio 2016, quest’anno tocca alla Presolana essere circondata per un abbraccio da record!

Il 9 luglio Bergamo vuole mettersi nuovamente alla prova ed entrare ancora nel Guinness dei Primati, dopo essere riuscita nell’impresa solo un anno fa con l’abbraccio delle Mura.

La sfida di quest’anno? Circondare completamente la Presolana, lungo un tracciato di 18 km!

Sarà il momento conclusivo degli Stati Generali della Montagna, al culmine di un percorso partecipativo dedicato al tema della vita in alta quota, con uno sguardo attento alla sicurezza, salvaguardia e sostenibilità.

Gli organizzatori sono la Provincia di Bergamo, il CAI Bergamasco e l'ANA di Bergamo, uniti al Soccorso Alpino (Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico).

Partecipando alla Cordata, diventerai automaticamente finanziatore del progetto per rendere il rifugio Baita Cassinelli accogliente e accessibile anche ai disabili e alle persone con ridotte capacità motorie. Una finalità nobile per un evento unico!
I numeri parlano da soli: 2521 metri di altezza, 18 km di tracciato, 20.000 metri di corda, 4 rifugi, oltre 2000 persone coinvolte, 300 capicordata, 1 campo base, 18 campi avanzati. Un grande dispiegamento di energie per raggiungere l’obiettivo.
Il percorso partirà dal PalaMonti per poi toccare la Malga Cassinelli, la Grotta dei Pagani sul sentiero Cai 315, il rifugio Rino Olmo a Valzurio sui sentieri Cai 320 e 311, il passo Scagnello, il rifugio Albani per i sentieri 326 – 328 fino al Passo della Porta e ritorno alla Malga Cassinelli.
Per partecipare basta iscriversi al link che trovi sul sito dedicato alla Cordata della Presolana, indicando uno dei campi avanzati. Il 9 luglio, all’ora decisa, dovrai aver raggiunto il punto da te prescelto, agganciare il moschettone alla corda e unirti all’abbraccio!