RE-M MANTEGNA: UN VIAGGIO TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Descrizione

Di ritorno da un tour internazionale tra la National Gallery di Londra e la Gemäldgalerie di Berlino, “La Resurrezione di Cristo” torna a casa e lo fa in grande stile.

Dal 25 aprile al 21 luglio, all’interno dell’Accademia Carrara, nei nuovissimi spazi della Barchessa, un allestimento multimediale dedicato al capolavoro ritrovato, un itinerario che la metterà in relazione ai tesori contenuti all’interno della pinacoteca, tra i segreti e le curiosità dei grandi maestri italiani.

Verrai condotto lungo un viaggio di 500 anni, dal 1492 a oggi tra le meraviglie della pittura antica e l’innovazione multimediale: un percorso espositivo nelle sale della pinacoteca, una passeggiata storica e pittorica condotta da un filo rosso che collega i capolavori esposti e racconta l’ultima straordinaria scoperta, l’attribuzione ad Andrea Mantegna di un’opera ritenuta per secoli soltanto una copia.

Un capolavoro ritrovato e la sua storia: “La Resurrezione di Cristo”, preziosa tavola di fine XV secolo creduta una copia per secoli e grazie alla scoperta di Giovanni Valagussa, conservatore all’Accademia Carrara, attribuita ad Andrea Mantegna. Una piccola croce è il dettaglio che ha condotto alla scoperta: l’indizio dell’esistenza di un proseguimento in un’altra opera del grande maestro, “La Discesa di Cristo al limbo”.

Mantegna Experience, grazie alle tecnologie di Epson e alla ricerca multimediale di Museyoum vi racconterà la storia del dipinto, l’attenzione ai dettagli che ha portato alla grande scoperta, all’eco mondiale, le prime pagine dei giornali in ogni angolo del pianeta, il restauro e il tour internazionale fino al ritorno a casa, all’Accademia Carrara.


Continua

Di ritorno da un tour internazionale tra la National Gallery di Londra e la Gemäldgalerie di Berlino, “La Resurrezione di Cristo” torna a casa e lo fa in grande stile.

Dal 25 aprile al 21 luglio, all’interno dell’Accademia Carrara, nei nuovissimi spazi della Barchessa, un allestimento multimediale dedicato al capolavoro ritrovato, un itinerario che la metterà in relazione ai tesori contenuti all’interno della pinacoteca, tra i segreti e le curiosità dei grandi maestri italiani.

Verrai condotto lungo un viaggio di 500 anni, dal 1492 a oggi tra le meraviglie della pittura antica e l’innovazione multimediale: un percorso espositivo nelle sale della pinacoteca, una passeggiata storica e pittorica condotta da un filo rosso che collega i capolavori esposti e racconta l’ultima straordinaria scoperta, l’attribuzione ad Andrea Mantegna di un’opera ritenuta per secoli soltanto una copia.

Un capolavoro ritrovato e la sua storia: “La Resurrezione di Cristo”, preziosa tavola di fine XV secolo creduta una copia per secoli e grazie alla scoperta di Giovanni Valagussa, conservatore all’Accademia Carrara, attribuita ad Andrea Mantegna. Una piccola croce è il dettaglio che ha condotto alla scoperta: l’indizio dell’esistenza di un proseguimento in un’altra opera del grande maestro, “La Discesa di Cristo al limbo”.

Mantegna Experience, grazie alle tecnologie di Epson e alla ricerca multimediale di Museyoum vi racconterà la storia del dipinto, l’attenzione ai dettagli che ha portato alla grande scoperta, all’eco mondiale, le prime pagine dei giornali in ogni angolo del pianeta, il restauro e il tour internazionale fino al ritorno a casa, all’Accademia Carrara.