BERGAMO JAZZ FESTIVAL

Descrizione

Dal 17 al 24 marzo, torna l’imperdibile appuntamento con la musica jazz.

Bergamo Jazz, prestigioso festival internazionale, animerà Bergamo con numerosi eventi nei teatri, nei musei, per le strade e nei locali, dedicati ad artisti internazionali e a giovani talenti.

Un festival che continua a muoversi, infatti gli eventi sono dislocati in vari luoghi della città: non solo al Teatro Sociale e al Creberg Teatro, ma anche nei musei, come il Museo della Cattedrale e l’Accademia Carrara e street parade. A suonare per le vie di Città Alta e Bassa sarà la P-Funking Band, una marching band che mescola jazz, funk, disco music, hip hop e soul, tutto accompagnato da coreografie spumeggianti.

A 50 anni dalla prima edizione, la 41° edizione del Bergamo Jazz Festival vedrà la direzione per il quarto anno consecutivo del musicista americano Dave Douglas.

Per la prima volta quest’anno, il Bergamo Jazz Festival si intreccia con un altro appuntamento musicale molto amato: il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e durante la 55° edizione di quest’ultimo, giovedì 16 maggio, ci sarà un evento straordinario con Stefano Bollani, che si esibirà insieme all’Orchestra Filarmonica di Bologna diretta dall’estone Kristjan Järvi. Gli abbonati a Bergamo Jazz potranno usufruire di una riduzione sul prezzo del biglietto.

Questa prestigiosa rassegna musicale apre le porte alla musica africana: sabato 23 salirà sul palco una delle nuove regine della musica africana, la cantante, danzatrice e percussionista Dobet Gnahoré.

Ospite speciale della kermesse è Gianluigi Trovesi, ritenuto il massimo esponente dei jazzisti bergamaschi, al quale verrà dedicata un’intera serata in concomitanza con il suo 75° compleanno.

Anche quest’anno appuntamento con “Scintille di jazz”, il festival nel festival: sei concerti dedicati ai nuovi talenti.

E le vetrine dei negozi della città saranno abbellite a tema: durante “Bergamo Jazz in vetrina”, arrivato alla terza edizione, i commercianti si sfideranno a colpi di “allestimenti” abbellendo i propri negozi, con locandine, brochure, oggetti di merchandising, shopper o t-shirt forniti dall’organizzazione di Bergamo Jazz. I tre allestimenti più belli saranno premiati con biglietti omaggio per la manifestazione e una targa.

 

Per maggiori informazioni:

https://www.teatrodonizetti.it/it/teatro-donizetti-bergamo-programmazione/bergamo-jazz-festival/

 


Continua

Dal 17 al 24 marzo, torna l’imperdibile appuntamento con la musica jazz.

Bergamo Jazz, prestigioso festival internazionale, animerà Bergamo con numerosi eventi nei teatri, nei musei, per le strade e nei locali, dedicati ad artisti internazionali e a giovani talenti.

Un festival che continua a muoversi, infatti gli eventi sono dislocati in vari luoghi della città: non solo al Teatro Sociale e al Creberg Teatro, ma anche nei musei, come il Museo della Cattedrale e l’Accademia Carrara e street parade. A suonare per le vie di Città Alta e Bassa sarà la P-Funking Band, una marching band che mescola jazz, funk, disco music, hip hop e soul, tutto accompagnato da coreografie spumeggianti.

A 50 anni dalla prima edizione, la 41° edizione del Bergamo Jazz Festival vedrà la direzione per il quarto anno consecutivo del musicista americano Dave Douglas.

Per la prima volta quest’anno, il Bergamo Jazz Festival si intreccia con un altro appuntamento musicale molto amato: il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e durante la 55° edizione di quest’ultimo, giovedì 16 maggio, ci sarà un evento straordinario con Stefano Bollani, che si esibirà insieme all’Orchestra Filarmonica di Bologna diretta dall’estone Kristjan Järvi. Gli abbonati a Bergamo Jazz potranno usufruire di una riduzione sul prezzo del biglietto.

Questa prestigiosa rassegna musicale apre le porte alla musica africana: sabato 23 salirà sul palco una delle nuove regine della musica africana, la cantante, danzatrice e percussionista Dobet Gnahoré.

Ospite speciale della kermesse è Gianluigi Trovesi, ritenuto il massimo esponente dei jazzisti bergamaschi, al quale verrà dedicata un’intera serata in concomitanza con il suo 75° compleanno.

Anche quest’anno appuntamento con “Scintille di jazz”, il festival nel festival: sei concerti dedicati ai nuovi talenti.

E le vetrine dei negozi della città saranno abbellite a tema: durante “Bergamo Jazz in vetrina”, arrivato alla terza edizione, i commercianti si sfideranno a colpi di “allestimenti” abbellendo i propri negozi, con locandine, brochure, oggetti di merchandising, shopper o t-shirt forniti dall’organizzazione di Bergamo Jazz. I tre allestimenti più belli saranno premiati con biglietti omaggio per la manifestazione e una targa.

 

Per maggiori informazioni:

https://www.teatrodonizetti.it/it/teatro-donizetti-bergamo-programmazione/bergamo-jazz-festival/