Gromo • • Visit Bergamo

Gromo

Descrizione

Risalendo la Valle Seriana, a un tratto troverai la strada interrotta da una scura rupe. Arroccata sopra di essa sta Gromo: uno dei borghi più belli d’Italia.

Per le sue strade medievali ti sembrerà di camminare indietro nella storia: trovare un fabbro che martella sulla sua incudine non suonerebbe fuori luogo, tanto più che nel Medioevo la presenza di numerose fucine fece paragonare Gromo alla celebre Toledo, famosa per la sua produzione di armi bianche.

E un piccolo assaggio della produzione di armi e armature locali, lo puoi avere nel grazioso Museo delle Armi Bianche e Pergamene allestito all’interno di Palazzo Milesi.


La semplice e rustica pietra grigia domina le strade di questo antico borgo. I tetti sono ancora in ardesia, caratteristica tipica di tutta l’area montana di Bergamo. Gli edifici non lasciano spazio a decorazioni sofisticate e inutili: questo è un paese costruito in un’epoca in cui si lavorava e si badava all’essenziale!

Non mancano comunque piccole perle ricercate, pronte a essere colte dal visitatore più attento e curioso, come ad esempio gli affreschi risalenti al Cinquecento nella cappella della chiesa dei SS Giacomo e Vincenzo.

Incantato dai sali scendi di questo borgo, non dimenticarti del contesto in cui il paese si trova: a soli 10 minuti d’auto potrai raggiungere le piste da sci alpino degli Spiazzi di Gromo. Perfette per una sciata in inverno, non ti deluderanno neppure d’estate, con i loro sentieri in mezzo a boschi incontaminati o, per gli amanti di attività più adrenaliniche, i percorsi sospesi del parco avventura.

Macellerie e botteghe di prodotti tipici ti invitano ad acquistare qualche specialità, in alternativa potrai sederti comodamente in uno dei ristorarti del paese per gustare le eccellenze locali.

Continua

Risalendo la Valle Seriana, a un tratto troverai la strada interrotta da una scura rupe. Arroccata sopra di essa sta Gromo: uno dei borghi più belli d’Italia.

Per le sue strade medievali ti sembrerà di camminare indietro nella storia: trovare un fabbro che martella sulla sua incudine non suonerebbe fuori luogo, tanto più che nel Medioevo la presenza di numerose fucine fece paragonare Gromo alla celebre Toledo, famosa per la sua produzione di armi bianche.

E un piccolo assaggio della produzione di armi e armature locali, lo puoi avere nel grazioso Museo delle Armi Bianche e Pergamene allestito all’interno di Palazzo Milesi.


La semplice e rustica pietra grigia domina le strade di questo antico borgo. I tetti sono ancora in ardesia, caratteristica tipica di tutta l’area montana di Bergamo. Gli edifici non lasciano spazio a decorazioni sofisticate e inutili: questo è un paese costruito in un’epoca in cui si lavorava e si badava all’essenziale!

Non mancano comunque piccole perle ricercate, pronte a essere colte dal visitatore più attento e curioso, come ad esempio gli affreschi risalenti al Cinquecento nella cappella della chiesa dei SS Giacomo e Vincenzo.

Incantato dai sali scendi di questo borgo, non dimenticarti del contesto in cui il paese si trova: a soli 10 minuti d’auto potrai raggiungere le piste da sci alpino degli Spiazzi di Gromo. Perfette per una sciata in inverno, non ti deluderanno neppure d’estate, con i loro sentieri in mezzo a boschi incontaminati o, per gli amanti di attività più adrenaliniche, i percorsi sospesi del parco avventura.

Macellerie e botteghe di prodotti tipici ti invitano ad acquistare qualche specialità, in alternativa potrai sederti comodamente in uno dei ristorarti del paese per gustare le eccellenze locali.