Chiesa di S.Agata • • Visit Bergamo

Chiesa di S.Agata

Descrizione

Camminando lungo via Colleoni a Bergamo alta, incontrerai ad un certo punto un vicolo laterale chiamato “Sant’Agata”. Qui sorgeva l’originaria chiesa omonima, nell’edificio che oggi ospita “Il circolino”, un punto di ritrovo e di ristoro molto noto ai bergamaschi.

Con la sconsacrazione di questa chiesa operata da Napoleone nell’Ottocento, la vicina chiesa S. Maria Annunciata appartenente al convento dei Carmelitani prese il nome di Sant’Agata nel Carmine, con cui è giunta fino a noi.

Il monastero carmelitano, attivo dal 1391, fu chiuso anch’esso a fine Settecento.
La chiesa di Sant’Agata è a navata unica, con cinque cappelle per lato: tra queste la più importante e imponente è la Cappella dedicata alla Madonna del Carmine, che ospita un pregiato altare barocco opera del famoso architetto Filippo Juvarra.


Continua

Camminando lungo via Colleoni a Bergamo alta, incontrerai ad un certo punto un vicolo laterale chiamato “Sant’Agata”. Qui sorgeva l’originaria chiesa omonima, nell’edificio che oggi ospita “Il circolino”, un punto di ritrovo e di ristoro molto noto ai bergamaschi.

Con la sconsacrazione di questa chiesa operata da Napoleone nell’Ottocento, la vicina chiesa S. Maria Annunciata appartenente al convento dei Carmelitani prese il nome di Sant’Agata nel Carmine, con cui è giunta fino a noi.

Il monastero carmelitano, attivo dal 1391, fu chiuso anch’esso a fine Settecento.
La chiesa di Sant’Agata è a navata unica, con cinque cappelle per lato: tra queste la più importante e imponente è la Cappella dedicata alla Madonna del Carmine, che ospita un pregiato altare barocco opera del famoso architetto Filippo Juvarra.


Da non perdere nei dintorni