Bergamo, la meraviglia a un passo da EXPO.

Dalle sorgenti bergamasche sgorgano diverse acque minerali, tutte con proprietà digestive e caratterizzate dalla leggerezza per mantenere uno stato di benessere fisico.

L’acqua Bracca e Flavia provengono entrambe da Zogno, in Valle Brembana. L’acqua di Gaverina proveniene dalla località termale di Gaverina, in Valle Seriana. L’acqua Pineta viene anch’essa dalla Valle Seriana e precisamente da Clusone. L’acqua Prealpi deriva invece dalla zona romanica della bergamasca, da Almè; la Stella Apina da Moio de Calvi e la Pioda da Lenna, entrambe in Alta Valle Brembana. Infine l’acqua S.Pellegrino conosciuta e diffusa in tutto il mondo con la sua stella rossa proviene dall’elegante cittadina liberty San Pellegrino terme dalla Valle Brembana.

L’acqua Bracca e Flavia provengono entrambe da Zogno, in Valle Brembana. L’acqua di Gaverina proveniene dalla località termale di Gaverina, in Valle Seriana. L’acqua Pineta viene anch’essa dalla Valle Seriana e precisamente da Clusone.

L’acqua Prealpi deriva invece dalla zona romanica della bergamasca, da Almè; la Stella Apina da Moio de Calvi e la Pioda da Lenna, entrambe in Alta Valle Brembana. Infine l’acqua S.Pellegrino conosciuta e diffusa in tutto il mondo con la sua stella rossa proviene dall’elegante cittadina liberty San Pellegrino terme dalla Valle Brembana.