La «Pala di Santo Spirito» del Lotto, raffinatissima pittura dell’artista, recentemente restaurata, sarà ora esposta presso il famoso Museo Ermitage di San Pietroburgo fino al prossimo 21 giugno. Un’opportunità straordinaria per celebrare uno dei capolavori di Bergamo realizzati dal pittore veneziano, resa possibile grazie alla collaborazione tra la Fondazione Credito Bergamasco e Irina Artemieva, curatrice della Sezione dipinti italiani del museo russo e direttrice della Fondazione Ermitage Italia, in occasione della mostra dedicata a Palma il Vecchio. Dodici mesi di lavoro sul dipinto hanno «consentito di riportare il dipinto all’originario splendore esaltando i cromatismi tipici di Lorenzo Lotto - ha dichiarato Angelo Piazzoli, Segretario Generale della Fondazione - facendo inoltre emergere molti elementi che arricchiscono il grande dipinto. In secondo luogo ha permesso a decine di migliaia di appassionati di ammirare da vicino un’opera di grande importanza, seguendo le fasi del delicato restauro. Da ultimo, offre una incredibile occasione a Bergamo per farsi meglio conoscere a livello internazionale, con una mirabile vetrina per città e provincia». In occasione dell’esposizione del dipinto presso l’Ermitage, la Fondazione Credito Bergamasco e il museo di San Pietroburgo hanno realizzato il catalogo «Lorenzo Lotto a San Pietroburgo. La Pala di Santo Spirito all’Ermitage» che sarà distribuito da maggio in occasione delle iniziative espositive a Palazzo Creberg. Quando: fino al 21 giugno Dove: San Pietroburgo - Russia Info: www.fondazionecreberg.it